ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

ONU: commemorazioni per il 70esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani

ONU: commemorazioni per il 70esimo anniversario della Dichiarazione dei Diritti Umani
Dimensioni di testo Aa Aa

Il 10 dicembre 1948, 70 anni fa, a Parigi, l’Assemblea delle Nazioni Unite adottò la Dichiarazione universale dei Diritti dell’Uomo come "ideale comune da raggiungersi da tutti i popoli e tutte le Nazioni".

Parlando a Marrakech nel corso della conferenza sulla migrazione, il Segretario Generale dell'ONU, Antonio Guterres, l'ha definita un "faro globale per la dignità, l'uguaglianza e il benessere".

António Guterres, Segretario Generale Nazioni Unite:

"Da oltre sette decenni, la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani ha ispirato milioni di donne e uomini a rivendicare i loro diritti e contestare le forze di oppressione, sfruttamento, discriminazione e ingiustizia".

L'anniversario è stato commemorato nelle città di tutto il mondo: a Roma, centinaia di persone hanno preso parte alla fiaccolata.

Amnesty International, in un rapporto diffuso in coincidenza dell'anniversario, critica l'Italia per il trattamento riservato ai richiedenti asilo.

"Questa politica di porti chiusi e criminalizzazione delle ONG che aiutano migranti e richiedenti asilo - dice un affiliato - non applica l'articolo 14 della Dichiarazione Universale, per il quale tutti hanno il diritto di chiedere asilo per persecuzione".

Il rapporto lamenta "l'erosione dei diritti umani dei richiedenti asilo", in seguito all'approvazione del Decreto sicurezza e immigrazione da parte del Governo.

DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI UMANI: FIACCOLATA A TORINO PER I SUOI 70 ANNI Il 10 dicembre 1948 l'Assemblea...

Publiée par Associazione Stampa Subalpina sur Lundi 10 décembre 2018