ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Manifestazione Lega: accoglienza a 12 stelle per Salvini

Manifestazione Lega: accoglienza a 12 stelle per Salvini
Dimensioni di testo Aa Aa

In vista della manifestazione della Lega a Roma, i pro-euroeisti si organizzano. Nella capitale l'associazione "Europa Now" distribuisce ai passanti bandiere europee, chiedendo di metterle alle finestre e di postare in rete una foto.

"Credo nell'Europa, credo che sia nostro dovere preoccuparsi dell'Europa e di essere cittadini non solo della nazione dove si nasce ma della nostra comunità allargata. La bandiera perché è un simbolo di questa unità.

Diversi intellettuali hanno dato la loro adesione, come gli scrittori Roberto Saviano e Dacia Maraini.

Chi si ferma al banchetto è gia convinto. Per la strada, le opinioni sono contrastanti:

"Io non mi sento molto europeo dopo gli ultimi fatti, io non la metterei la bandiera europea qui a Roma. Stare sempre sotto qualcuno che decide per noi, non va bene".

"Io sono europeista: credo nell'Unione, credo nell'Unione europea".

Questa associazione non si batte solo contro i nazionalismi. Eric Jozsef, corrispondente del giornale francese Libération, è tra i fondatori:

"L'associazione Europa Now è stata creata per rivendicare una forma di patriottismo europeo, incarnare i valori dell'Europa e rispondere alla sfida dei nazionalismi, per dire che è il momento di agire, non possiamo più rimanere inermi di fronte alle forze che vogliono distruggere l'Unione europea. Bisogna assolutamente reagire, chiedendo anche un'altra Europa, più democratica, più federale, più attenta ai diritti civili, ambientali e culturali".

La città eterna risponderà all'appello? La risposta, l'8 dicembre.