Ministro spagnolo: "Usa senza storia, prima dell'indipendenza hanno solo ucciso quattro indiani"

Ministro spagnolo: "Usa senza storia, prima dell'indipendenza hanno solo ucciso quattro indiani"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

A dirlo è stato il ministro degli Esteri Josep Borrell durante una conversazione informale in un'università: "Gli Stati Uniti sono coesi politicamente perché gli americani parlano tutti la stessa lingua e hanno una storia breve alle spalle"

PUBBLICITÀ

"Non hanno fatto altro che uccidere quattro indiani, ma a parte questo è stato molto facile." Così il ministro degli Esteri spagnolo Josep Borrell ha riassunto il processo che ha portato alla nascita degli Stati Uniti.

Una frase decisamente poco felice nel contesto di una conversazione informale sul futuro dell'Europa con professori e studenti dell'Università Complutense di Madrid, alla quale ha partecipato il suo omologo tedesco Heiko Maas.

Nel suo intervento Borrell ha cercato di confrontare la mancanza di integrazione politica nell'Unione Europea con l'unità degli americani.

Prima di tutto, ha detto il ministro, gli americani "parlano tutti la stessa lingua" e poi "hanno una storia molto breve. Al momento dell'indipendenza praticamente non avevano storia". Quindi la frase incriminata: "L'unica cosa che hanno dovuto fare è stata uccidere quattro indiani, ma a parte questo è stato tutto facile".

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna, la sinistra fa campagna elettorale sull'edilizia abitativa per conquistare i più giovani

Migranti, alle isole Canarie arrivano sempre più minori non accompagnati: si moltiplicano i centri

Barcellona: trattenuta nave da crociera con 1.500 passeggeri, 69 boliviani con visti Schengen falsi