EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Russia-Ucraina: proteste e tensioni di fronte all'ambasciata russa a Kiev

Russia-Ucraina: proteste e tensioni di fronte all'ambasciata russa a Kiev
Diritti d'autore REUTERS/Gleb Garanich
Diritti d'autore REUTERS/Gleb Garanich
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Copertoni dati alle fiamme e slogan sulla liberazione del Donbass. Sale la tensione tra i due Paesi dopo il sequestro delle 3 navi ucraine da parte di Mosca.

PUBBLICITÀ

Circa 150 manifestanti si sono radunati nella notte davanti all'ambasciata russa a Kiev per protestare contro la decisione di Mosca di sequestrare 3 navi ucraine nel Mar Nero.

Copertoni dati alle fiamme e, secondo la Reuters, alcuni uomini mascherati avrebbero lanciato in direzione dell'edificio alcuni razzi prima dell'intervento della polizia.

"Credo sia stato un chiaro atto di aggressione da parte della federazione russa contro l'Ucraina"- dice questo ex soldato in divisa.

I manifestanti denunciano il ferimento di 6 ufficiali della Marina ucraina nello scontro della notte, due dei quali verserebbero in condizioni gravi. Tra gli slogan urlati in piazza, c'è chi inneggia alla liberazione del Donbass, altro dossier caldo delle relazioni sempre piu' complicate tra Mosca e Kiev.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Crimea: cosa succederà ai marinai ucraini arrestati?

Crisi in Crimea: 2 marinai russi condannati a due mesi di carcere

Ucraina: separatisti al voto che nessuno riconosce