Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Roghi in California: la solidarietà dei giovani greci di Mati

Roghi in California: la solidarietà dei giovani greci di Mati
Dimensioni di testo Aa Aa

Quattro mesi dopo gli incendi che hanno messo in ginocchio l'Attica - i peggiori per danni in un decennio - e fatto oltre 80 morti, torniamo in una delle località più colpite, Mati, a 35 chilometri da Atene.

Qui un gruppo di giovani ha voluto esprimere solidarietà alla California, anch'essa devastata da roghi negli ultimi giorni.

"Parte della mia famiglia paterna vive ancora lì, a San Diego. Ci siamo sentiti, avevamo paura che succedesse quello che è capitato a noi. Sappiamo cosa significa il dolore, la paura, come ci si sente a perdere la casa, a uscire e vedere che tutto è cambiato, cosa significa non vedere più le persone che ti erano vicine", dice Kali.

La vegetazione sta ricrescendo, comincia a farsi strada fra la cenere. Ma la via della ricostruzione è lunga. Le promesse di aiuti da parte delle autorità finora non si sono concretizzate in azioni risolutive.

"Ci hanno lasciato da soli. Abbiamo dovuto rimboccarci le maniche e affrontare la situazione. Non è stato facile dal punto di vista psicologico svegliarsi in una terra bruciata. Ma ora siamo qui, stiamo rendendo questo posto migliore, abbiamo un sacco di energia e questa esperienza ci ha insegnato molto'', racconta Afrodite.

Hanno numerosi progetti per il futuro, in particolare iniziative a supporto delle persone in difficoltà. E la loro speranza è che anche la California trovi presto la forza di rialzarsi.