ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Stop sessismo, tornano 'Immagini amiche'

Stop sessismo, tornano 'Immagini amiche'
Francesca Fornario testimonial dell'ottava edizione del Premio
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – CARPI (MODENA), 12 NOV – Sono più di cento le “Città
libere” dalla pubblicità sessista con pronunciamenti dei
Consigli comunali, chiesti e ottenuti dall’Unione Donne Italiane
(Udi) dal 25 novembre 2009 in poi, a chiusura della Staffetta
contro la violenza sulle donne che durò un anno. Ora, in vista
della ricorrenza, torna per l’ottava edizione il Premio
‘Immagini Amiche’, al Teatro Comunale di Carpi sabato 17
novembre, testimonial Francesca Fornario, giornalista e
scrittrice satirica. Tra le prime realtà a pronunciarsi, Catania, Bologna,
Salerno, Cuneo, Napoli e Roma, che si è dichiarata “Città
libera” l’8 marzo 2010. Il Premio, Medaglia d’Oro della
Presidenza della Repubblica, è in collaborazione con il
Parlamento europeo, “per contrastare gli stereotipi lesivi delle
donne” e promuovere “immaginari più aderenti alla donne reali
nei media, nella pubblicità e in tv”. E’ ispirato alla
risoluzione europea del 3 settembre 2008 che riconobbe l’impatto
della pubblicità sulla parità donne-uomini.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.
Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.