ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Casa Bianca mette alla porta il giornalista della CNN sgradito a Trump

Lettura in corso:

La Casa Bianca mette alla porta il giornalista della CNN sgradito a Trump

La Casa Bianca mette alla porta il giornalista della CNN sgradito a Trump
Dimensioni di testo Aa Aa

Nella conferenza stampa post elezioni midterm il giornalista della CNN Jim Acosta, accreditato alla Casa Bianca, ha rinfacciato al Presidente Trump di aver dipinto la massa di disperati che cercano di raggiungere gli USA come un'invasione.

Trump ha rinnegato se stesso ed è sbottato di fronte all'insistenza di Acosta, particolarmente alterato gli ha fatto togliere il microfono da una delle impiegate ma il giornalista ha tentato di resistere.

"Tu sei un maleducato, un nemico del popolo, la Cnn dovrebbe vergognarsi di averti come corrispondente alla Casa Bianca. Io governo, tu pensa alla Cnn". Lo ha apostrofato.

La portavoce presidenziale Sarah Sanders ha rilasciato un comunicato accusando Acosta di "aver usato le mani su una giovane donna che stava facendo il suo lavoro" definendo l'atteggiamento del reporter "assolutamente inaccettabile". La CNN ha reagito dicendo che la Casa Bianca mente sui fatti.

Ma anche altri colleghi hanno avuto difficoltà ad ottenere da Trump risposte a domande evidentemente sgradite.