This content is not available in your region

Entella, continueremo nostra battaglia

Access to the comments Commenti
Di ANSA

(ANSA) – GENOVA, 7 NOV – “Continueremo la nostra battaglia in
tutte le sedi opportune, nella certezza che l’Entella sia
vittima di una grave e inspiegabile ingiustizia”. Così in una
nota la società chiavarese che giocherà in Lega Pro dopo la
decisione del Tar del Lazio. “L’ordinanza evidenzia, ancora una volta, come l’Entella
abbia il diritto di giocare in serie B – si legge nella nota -.
Il documento riporta che questo non può avvenire perché il
campionato è già troppo avanzato e la riammissione necessita di
determinazioni che la Figc non ha ancora voluto assumere.
L’ennesima beffa, tenuto conto che la decisione del Consiglio di
garanzia del Coni è datata 19 settembre”, data in cui era stato
riconosciuto il diritto dell’Entella di giocare in serie B al
posto del Cesena – nel frattempo fallito – sanzionato con 15
punti di penalizzazione per le plusvalenze fittizie da scontare
nel campionato 2017-2018.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.