ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brexit e il nodo del confine con l'Irlanda del Nord

Lettura in corso:

Brexit e il nodo del confine con l'Irlanda del Nord

Brexit e il nodo del confine con l'Irlanda del Nord
Dimensioni di testo Aa Aa

L'analisi di Vincent McAviney (Euronews)

"Il primo ministro Theresa May si è recata alla Camera dei Comuni a riferire sul recente Consiglio dell'Unione europea che ha visto la Brexit come argomento principale. La May ha aggiornato sui vostri progressi e sulla volontà di poter raggiungere un'uscita dall'Europa con degli accordi. Su questo si è detta fiduciosa riferendo che il 95% dell'accordo è in pratica stipulato.

Il principale problema pero', ha detto la May è quello sul confine nell'Irlanda del Nord. Questioni anche legata ai rapporti doganali. Le parti sarebbero arrivate ad un vicolo cieco per evitare quello che viene definito un "confine duro" nel mare d'Irlanda.

Theresa May ha anche parlato della possibilità di estendere il periodo di transizione. Ha detto che questa potrebbe essere una buona opzione, solo se non fosse possibile chiudere tutte le questioni entro la fine del 2020.

Critiche da parte dell'opposizione per non aver fatto progressi, ma anche da parte di chi finora l'ha appoggiata e da chi un giorno è sceso in piazza per sostenere il "voto popolare",e chiedere un secondo referendum sulla Brexit."