ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Agenti rapinarono pusher, condannati

Agenti rapinarono pusher, condannati
I fatti a Bologna nel 2011, i quattro vennero anche arrestati
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BOLOGNA, 9 OTT – La Corte d’Appello di Bologna ha
confermato le pene stabilite in primo grado per i quattro
poliziotti delle ‘volanti’ accusati di aver picchiato e rapinato
tre spacciatori. Si tratta di Francesco Paolo Pace, condannato a
tre anni e 10 mesi, mentre Giovanni Neretti, Alessandro
Pellicciotta e Valentino Andreani sono stati condannati a tre
anni e 6 mesi. I fatti, due diversi episodi, risalgono all’autunno del 2011
e le indagini furono condotte dall’allora procuratore aggiunto
Valter Giovannini e dalla pm Manuela Cavallo. Gli agenti vennero
anche arrestati, nel marzo del 2012. Tre le vittime, tutti
cittadini maghrebini (due dei quali furono espulsi prima della
sentenza di primo grado). In un caso, il 21 ottobre del 2011, la
vittima fu rapinata da un equipaggio; nell’altro, il 12
novembre, un pusher fu portato a Castenaso, nel Bolognese,
malmenato e abbandonato con un timpano perforato.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.