ULTIM'ORA
This content is not available in your region

Motogp, Marquez "mi sento forte"

Motogp, Marquez "mi sento forte"
Dovizioso punge Iannone "in pista ha bisogno della bussola"
Dimensioni di testo Aa Aa

(ANSA) – BURIRAM (THAILANDIA), 6 OTT – “Cinquanta pole sono
importanti, ma sono più contento d’averla fatta qui dopo aver
superato la Q1”. Marc Marquez non nasconde tutta la sua gioia
per aver conquistato la pole del primo Gp della storia in
Thailandia. “Sono contento dice il campione del mondo mi
sentivo forte con la moto, vediamo di lavorare ancora, ci sono
due o tre cose che non mi piacciono”. Soddisfatto per la prima fila Andrea Dovizioso: “Abbiamo
lavorato nella giusta direzione con una qualifica molto buona e
non è facile fare il giro giusto in queste piste così corte.
Siamo riusciti a migliorare piano piano, siamo veloci ma a
livello di consumo gomme non è facile. Non so cosa possiamo
aspettarci per i 27 giri della gara. Partirò in prima fila,
questo è molto importante”. Dovizioso chiude in polemica con
l’ex compagno di squadra Andrea Iannone, messosi alle sue spalle
in qualifica: “Iannone è velocissimo, ma in pista ha bisogno
della bussola, lui si mette sempre dietro. E’ più facile così
fare un buon tempo”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.