EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Russia: passa alla Duma riforma pensioni

Russia: passa alla Duma riforma pensioni
Diritti d'autore 
Di Alberto De Filippis
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le tv ufficiali celebrano il risultato, ma sulle reti sociali si scatena la rabbia dei russi. Per la prima volta la popolarità di Putin è pesantemente in calo

PUBBLICITÀ

La Duma, la camera bassa del Parlamento russo, ha approvato mercoledì il progetto sulla modifica della legislazione pensionistica. La riforma, che deve ancora passare lo scoglio del Senato, ha già causato proteste nel paese.

Gli emendamenti chiave all'iniziativa del Governo erano stati presentati da Vladimir Putin nel suo discorso alla nazione di agosto. L'età pensionabile è stata così fissata a 60 anni per le donne (l'Esecutivo proponeva 63) e a 65 per gli uomini.

La nuova versione include anche altre correzioni volute dal presidente, che riducono di tre anni la durata di contribuzione che dà diritto al prepensionamento (scesa a 42 per i lavoratori e 37 per le lavoratrici).

Le televisioni Ufficiali celebrano la riforma come una conquista, ma è sui social network che si riversa la rabbia dei russi.

Il presidente Putin è dovuto andare in tv a spiegare le ragioni della riforma, ma per la prima volta la sua popolarità è in calo e per la prima volta, quel che resta dell'opposizione, rialza la testa.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Germania: accordo Cdu-Spd sulla riforma delle pensioni

Russia: mandato di arresto per Yulia Navalnaya, la reazione "Putin è un assassino"

Gli amici di Putin: il primo ministro indiano Modi a Mosca