ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Che Guevara visto da Jorit: due murales giganti a Napoli

Lettura in corso:

Che Guevara visto da Jorit: due murales giganti a Napoli

Che Guevara visto da Jorit: due murales giganti a Napoli
@ Copyright :
Jorit
Dimensioni di testo Aa Aa

Un enorme murale raffigurante il volto di Che Guevara decora i lati di due palazzi di dieci piani nel quartiere di San Giovanni a Teduccio, a Napoli. E' l'ultima opera di Jorit Agoch, l'artista napoletano arrestato (e poi rilasciato) lo scorso luglio da alcuni soldati israeliani in Cisgiordania per avere realizzato un murale che ritrae Ahed Tamimi, un'attivista palestinese di 17 anni.

Jorit

Jorit ha impiegato circa 40 giorni per completare il murale che copre una superfice di 700 metri quadri e, secondo il suo autore, è per dimensioni "la più grande opera di street art del mondo raffigurante Che Guevara".

"Prima della mia - ha detto Jorit a Euronews - l'opera più grande raffigurante Che Guevara era a Cuba nella piazza della rivoluzione a L'Avana. Penso che il Che Guevara sia un esempio di umanità e sacrificio verso gli altri e per me un'icona di lotta, un faro nelle mie scelte di vita. Napoli ha risposto molto positivamente e ho ricevuto la visita del sindaco di Napoli Luigi de Magistris".

Jorit

Nello stesso complesso di edifici Jorit ha realizzato anche altri due murales che raffigurano Diego Armando Maradona e Niccolò, un bambino autistico.

Jorit