ULTIM'ORA

Idlib: accordo Putin-Erdogan a Sochi su zona demilitarizzata

Idlib: accordo Putin-Erdogan a Sochi su zona demilitarizzata
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Un intervento decisivo in una situazione di stallo, cosi la stampa Russa definisce l'accordo, raggiunto ieri durante l'incontro tra Vladimir Putin ed il presidente turco Erdogan, a Sochi sul Mar Nero.

Entro il 15 ottobre verrà istituita una zona demilitarizzata di 15-20 km, lungo il confine tra ribelli e truppe governative.

Questo porterà inoltre al ritiro di tutti i combattenti radicalida Idlib, città del nord ovest della Siria, dove si sono radunati i ribelli, rimuovendo anche dall’area attrezzature militari pesanti.

La regione sarà anche pattugliata congiuntamente da truppe turche e russe.

Qadril Jamil, politico leader della piattaforma dell'opposizione siriana a Mosca, parlando con Euronews ieri, ha caratterizzato come realistiche le operazioni in questa zona, essendo l'accordo tra Russia e Turchia, rendendo possibile l'apertura alla Commissione costituzionale.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.