Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.

ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordi energetici al centro dell'incontro Putin-Orbán

Accordi energetici al centro dell'incontro Putin-Orbán
Dimensioni di testo Aa Aa

Il presidente ungherese Viktor Orbán oggetto di numerose critiche per aver incontrato nuovamente il presidente russo Vladimir Putin.

La Russia vede l'Unione Europea come un rivale strategico, Viktor Orban mostra l'intento di mantenere buoni rapporti con Vladimir Putin. Inviando il messaggio chiaro che esistano differerenze tra gli Stati membri dell' Unione Europea, rappresentando una comunità meno unita di quanto si vorrebbe, senza un'identità comune.

_ Si prevede che Vladimir Putin e Viktor Orbán discuteranno di questioni energetiche, visto che l'Ungheria dipende grandemente dalla Russia riguardo alle forniture di gas naturale._

Inoltre, per l'ampliamento della centrale nucleare a Paks in Ungheria di costruzione sovietica, attiva sin dal 1982, Budapest ha fimato con la Russia un accordo per l'aggiunta di due nuovi reattori.

Operazione costata al governo ungherese 10 miliardi di euro e un prestito dalla Russia stessa per realizzarla.