This content is not available in your region

Taser: molestatore arrestato a Catania

Access to the comments Commenti
Di ANSA
Taser: molestatore arrestato a Catania
Pistola a impulsi elettrici non utilizzata. Salvini, avanti così

(ANSA) – CATANIA, 7 SET – Dopo quello di Milano, è avvenuto a
Catania il secondo risolutivo intervento portato a termine
grazie al taser sperimentato dagli uomini della Squadra Volante.
Nel pomeriggio di ieri, infatti, un extracomunitario irregolare
e senza fissa dimora, che assieme a un altra persona stava
molestando i passanti mettendo anche le mani addosso ad alcune
donne, è finito in manette dopo un rocambolesco inseguimento
quando, dopo averlo fermato, gli agenti lo hanno invitato a
desistere dalla sua violenta resistenza estraendo e mostrandogli
la pistola a impulsi elettrici. La minaccia del suo uso è
bastata a bloccare l’uomo. Lo ha reso noto la Federazione
sindacale di polizia di Stato (Fsp Polizia). “Taser, seconda buona notizia – ha commentato il ministro
dell’Interno, Matteo Salvini – Gli agenti si sono limitati a
mostrare il Taser, senza usarlo: l’uomo si è calmato ed è finito
in manette. Avanti così, dalle parole ai fatti!”.

euronews pubblica le notizie d'ansa ma non interviene sui contenuti degli articoli messi in rete. Gli articoli sono disponibili su euronews.net per un periodo limitato.