ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Merkel in Georgia: "Non dimenticheremo le ingiustizie"

Lettura in corso:

Merkel in Georgia: "Non dimenticheremo le ingiustizie"

Merkel in Georgia: "Non dimenticheremo le ingiustizie"
Dimensioni di testo Aa Aa

E' iniziata dalla Georgia la tre giorni di visita nelle regioni del Caucaso meridionale di Angela Merkel. La cancelliera tedesca, che si recherà poi in Armenia e Azerbaijan, a Tbilisi ha incontrato il primo ministro georgiano, Mamuka Bakhtadze, per discutere delle relazioni bilaterali tra i due Paesi. Durante la conferenza stampa, le è stato chiesto un parere sulla presenza di truppe russe in Ucraina e Georgia.

"Stiamo discutendo in modo molto approfondito su varie questioni relative all'Ucraina e stiamo cercando di risolvere questo conflitto", ha spiegato la Merkel. "Credo che questi conflitti siano in qualche modo connessi. Purtroppo, nonostante gli sforzi profusi, abbiamo visto pochi progressi. Posso solo assicurarvi che non dimenticheremo quest'ingiustizia e faremo in modo che rimanga all'ordine del giorno nelle nostre agende".

A inizio agosto Mosca si era espressa sulla volontà della Georgia di entrare nella Nato. "E' un atteggiamento totalmente irresponsabile. Una minaccia per la pace. Ciò potrebbe provocare un terribile conflitto", aveva avvertito il primo ministro russo, Dmitrij Medvedev.