ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, in migliaia ai funerali dei 40 bambini uccisi in un raid della Coalizione araba

Lettura in corso:

Yemen, in migliaia ai funerali dei 40 bambini uccisi in un raid della Coalizione araba

Yemen, in migliaia ai funerali dei 40 bambini uccisi in un raid della Coalizione araba
Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone hanno partecipato alle celebrazioni funebri e seguito le auto coperte di bandiere verdi, colore simbolo dell'Islam, che trasportavano le salme dei 40 bambini, uccisi insieme ad altre 11 persone nei raid aerei della Coalizione araba a guida saudita che giovedì 9 agosto ha colpito un autobus.

"Sono crimini senza precedenti quelli commessi dalla coalizione contro i bambini a Dahyan, crimini che la storia e l'umanità non dimenticheranno mai." ha affermato un cittadino locale durante i funerali.

Una guerra, quella nello Yemen, che va avanti sin dalla primavera del 2015, dopo una rapida avanzata dei ribelli houthi verso sud e la successiva conquista della capitale Sana’a. I ribelli houthi sono considerati da sempre un’estensione in Yemen dell’Iran, acerrimo nemico dell’Arabia Saudita, degli Emirati Arabi Uniti e anche degli Stati Uniti.

I corpi dei bambini sono stati avvolti in lenzuola bianche e le contestazioni, piene di rabbia e cordoglio, si sono tenute anche nella stessa Sanaa'a.

"Siamo qui oggi di fronte agli uffici delle Nazioni Unite per testimoniare la nostra condanna delle brutlità continue che si commettono contro gli yemeniti" ha riferito ai nostri microfoni una rappresentante governativa dei giovani yemeniti.

Il pubblico ha scandito slogan contro gli Stati Uniti, Israele e l'Arabia Saudita, che, dal canto suo insieme agli Emirati Arabi Uniti, durante un incontro indetto dal ministro degli esteri Anwar Gargash, con la stampa, ha definito il bombardamento "legittimo" seppur doloroso, e in sostanza ha affermato come la guerra sia inevitabilmente una operazione non pulita.

Intanto nelle ultime ore, secondo quanto riportato dalla televisione Al Arabiya, le forze di difesa aerea dell'Arabia Saudita hanno intercettato e distrutto un missile balistico lanciato dalle milizie Houthi in Yemen verso la città saudita di Najran.

Da quando la Coalizione araba, a guida saudita, è intervenuta nella guerra civile in Yemen sono decine i missili lanciati dai ribelli sciiti vicini all'Iran contro il territorio saudita che vengono regolarmente intercettati.