This content is not available in your region

Rogers Cup a Toronto, Raonic fa sognare il Canada

Access to the comments Commenti
Di Cristiano Tassinari
Rogers Cup a Toronto, Raonic fa sognare il Canada
Diritti d'autore  Dan Hamilton-USA TODAY Sports

TORONTO (CANADA) - L'idolo di casa, Milos Raonic, subito protagonista alla Rogers Cup di tennis, torneo Atp Masters 1000 in corso di svolgimento sul cemento di Toronto, in Canada.

L'ex numero 3 del mondo, Milos Raonic - nato in Montenegro, ma di passaporto canadese -, ora alla 29.posizione della classifica Atp, ha battuto il belga David Goffin per 6-3 6-4, passando al secondo turno del torneo, dove incontrerà il vincente tra l'italiano Marco Cecchinato e l'americano Frances Tiafoe.

In campo, anche un altro italiano, Fabio Fognini, in formissima, dopo il successo il successo nel [torneo messicano di Los Cobos (il terzo del suo splendido 2018, dopo San Paolo e Bastad](<iframe width="880" height="495" src="https://www.youtube.com/embed/gBR-qZQEiIU" frameborder="0" allow="autoplay; encrypted-media" allowfullscreen></iframe>)): il suo avversario del primo turno sarà lo statunitense Steve Johnson.

Nel tabellone di Toronto sono presenti 19 dei primi 20 giocatori al mondo. L'unico assente è Roger Federer.

Il campione uscente del torneo, che si svolge ad anni alterni a Montreal e a Toronto, è il tedesco Sasha Zverev, che al primo turno sfiderà Bradley Klahn.
Testa di serie numero 1 è Rafa Nadal: il suo primo avversario sarà il francese Benoit Paire.

Il record di vittorie nella Rogers Cup spetta a Ivan Lendl, che negli anni '80 l'ha vinta per ben 5 edizioni.
Tra i giocatori in attività, quattro successi per Djokovic, tre per Nadal e Murray, due per Federer.