ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Lima: scontri al corteo contro corruzione

Lettura in corso:

Lima: scontri al corteo contro corruzione

Lima: scontri al corteo contro corruzione
Dimensioni di testo Aa Aa

Al grido di “fuori tutti i corrotti”, migliaia di persone hanno sfilato per le stade di Lima e in altre città del Perù per esprimere la loro indignazione per lo scandalo su presunti atti di corruzione che ha travolto governo, giudici e Magistrati. A Lima si sono registrati scontri tra manifestanti e agenti di polizia.

“Potere giudiziario, vergogna nazionale!”, “Tutte le istituzioni statali sono marce”, tanti gli slogan sugli striscioni in piazza .

Il presidente della Corte suprema peruviana, Duberlí Rodríguez, ha presentato le dimissioni “irrevocabili” dal suo incarico. Il Perù sta attraversando una profonda crisi istituzionale. Nel frattempo, il Parlamento ha votato all’unanimità la destituzione dei membri del Consiglio nazionale della magistratura, uno dei quali era già stato sospeso, perché indagato.