EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Seconda giornata di vertice Nato a Bruxelles

Seconda giornata di vertice Nato a Bruxelles
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Il segretario generale Stoltenberg ha incontrato i presidenti di Georgia e Ucraina. Gli alleati hanno deliberato un aumento delle spese militari dopo le minacce di Trump di far uscire gli Stati Uniti dalla Nato

PUBBLICITÀ

Seconda giornata di lavori al vertice Nato di Bruxelles. Dopo le tensioni della vigilia sul maggior impegno nelle spese per difesa e sicurezza richiesto agli alleati dal presidente americano Donald Trump, la mattinata è iniziata con l'incontro tra il segretario generale Stoltenberg e il presidente georgiano Margvelashvili.

"La Georgia diventerà un membro della Nato" ha assicurato Stoltenberg dicendosi impressionato dal progresso nel cammino di riforme intraprese dal governo di Tbilisi.

Il numero uno dell'Alleanza Atlantica ha poi ricevuto il presidente ucraino Poroshenko il quale ha dichiarato di voler portare il suo paese agli standard Nato entro il 2020. Stoltenberg ha assicurato che la Nato sosterrà con fermezza la sovranità e l'integrità territoriale ucraina e ha condannato con forza l'annessione russa della Crimea che ha definito illegale.

In mattinata si è riunito anche un consiglio straordinario dopo la minaccia di Trump di far uscire gli Stati Uniti dalla Nato in mancanza di un aumento immediato delle spese militari, minaccia poi rientrata in seguito all'impegno a pagare di piú sottoscritto dai paesi membri.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Non solo Trump: Mosca al centro del vertice NATO a Bruxelles

Vertice NATO: Unione Europea all'assalto di Trump

Guerra in Ucraina, Nato pronta ad aiutare Kiev con impegni a lungo termine