ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Russia 2018: Uragano-Kane, l'Inghilterra piega la Tunisia

Russia 2018: Uragano-Kane, l'Inghilterra piega la Tunisia
@ Copyright :
REUTERS/Sergio Perez
Dimensioni di testo Aa Aa

Chiamatela zona-Kane

Alla Volgograd Arena, solo al 91' l'Inghilterra viene a capo della Tunisia: e sempre grazie all'Uragano, Harry Kane.

Suo il gol del vantaggio inglese all'11' del primo tempo. 1-0.

La Tunisia, comunque, non demorde: e un'ingenuità del difensore Walker riapre la partita. Il calcio di rigore, al 35' del primo tempo, è trasformato da Sassi. Niente da fare per il portiere Pickford. 1-1.

L'Inghilterra gioca un buon calcio, si procura molte occasioni, ma non finalizza a dovere e deve ringraziare ancora Kane, che in pieno extra-time sigla il gol del successo e delle ritrovate ambizioni inglesi.

Reuters/Sergio Perez

Confermata la felice tradizione degli inglesi con le squadre africane: 7 partite, 4 vittorie e 3 pareggi.
Da rivedere, semmai, la difesa. Ci penserà **Southgate, ex difensore proprio della nazionale inglese.

**

Reuters/Sergio Perez
La grinta del c.t. inglese SouthgateReuters/Sergio Perez

Le sirene per Kane

Harry Kane, intanto, si propone come anti-CR7 in questo Mondiale. E attorno a lui riprenderanno le sirene del mercato, nonostante il recente rinnovo con il Tottenham.

Discreta la prova della Tunisia: tecnica modesta, ma grinta a volontà. Ma forse non basterà per superare per la prima volta il primo turno dei Mondiali.