ULTIM'ORA

Grecia, Alba Dorata: finita la rocambolesca fuga del deputato Barbarousis

Grecia, Alba Dorata: finita la rocambolesca fuga del deputato Barbarousis
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

È finita la fuga di Konstantinos Barbarousis, ricercato dalla polizia per aver incitato l'esercito al golpe durante il dibattito sulla sfiducia al governo, dopo l'accordo con Skopje sul nuovo nome di Macedonia del Nord.

L'uomo, che è stato espulso dal partito di estrema destra Alba Dorata, è accusato di "atti preparatori al tradimento". Dopo essere sfuggito ad un inseguimento degli agenti sulla strada tra Atene e Patrasso, si era nascosto a casa di un amico nella periferia della capitale.

Intervenendo nell'aula parlamentare il deputato aveva chiesto di arrestare il Primo ministro, il Presidente della Repubblica e il Ministro della Difesa, e di "portare le loro teste" ai confini fra i due Paesi.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.