EventsEventi
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Siria: l'Esercito scaccia i militanti dell'Isis dalla zona sud di Damasco

Siria: l'Esercito scaccia i militanti dell'Isis dalla zona sud di Damasco
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Fuori i militanti dello Stato Islamico dal distretto di al-Hajar al-Aswad e dall'adiacente campo profughi palestinese di Yarmouk, ultime zone presidiate dai ribelli alla periferia sud della capitale siriana

PUBBLICITÀ

Fa festa l'Esercito siriano, che scaccia i combattenti dell'Isis dal distretto di al-Hajar al-Aswad e dall'adiacente campo profughi palestinese di Yarmouk, ultime zone presidiate dai ribelli alla periferia sud di Damasco.

Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, quest'evacuazione porta il Governo, presieduto da Bashar al-Assad, ad avere il controllo della capitale e dei suoi dintorni per la prima volta dal 2012.

Pur non avendo annunciato accordi con la Stato Islamico, fonti militari riferiscono che è stato disposto un breve cessate il fuoco, per consentire l’evacuazione dei civili.

I soldati hanno sparato in aria per celebrare la vittoria, sventolando bandiere siriane, sullo sfondo di un paesaggio urbano ricolmo di edifici distrutti.

Intanto, alcune esplosioni sono state avvertite nella zona di Najjah, che ospita un’accademia militare e un’installazione iraniana per la guerra elettronica.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Damasco riconquista la Siria centrale

Tregua in Siria: il messaggio di "We Exist"