E' morto Davide Astori: tragedia nel mondo del calcio

E' morto Davide Astori: tragedia nel mondo del calcio
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

Il difensore e capitano della Fiorentina è stato trovato senza vita questa mattina nell'albergo di Udine dove si trovava con la squadra prima della partita con l'Udinese. Ancora ignote le cause del decesso. Aveva 31 anni. 14 presenze in nazionale, aveva giocato anche con Cagliari e Roma.

PUBBLICITÀ

Una tragedia ha sconvolto oggi il mondo del calcio: il calciatore e capitano della Fiorentina, Davide Astori, è stato trovato morto nella sua camera d'albergo ad Udine, prima della partita tra Udinese e Fiorentina. Ancora ignote le cause del decesso, anche se la causa più probabile è l'arresto cardio-circolatorio.

Nato a San Giovanni in Bianco, in provincia di Bergamo, il 7 gennaio 1987, Astori aveva solo 31 anni. Lascia la moglie e una bambina di due anni.

In carriera, Astori aveva giocato con le maglie di Pizzighettone, Cremonese, Cagliari, Roma e Fiorentina.

Aveva indossato 14 volte la maglia azzura della nazionale. Esordì in nazionale a Kiev, nell'amichevole del 29 marzo 2011 Ucraina-Italia 0-2- In azzurro ha segnato anche un gol, nel 2-2 tra Italia e Uruguay durante la Confederations Cup 2013.
Ultima partita in azzurro, il 5 settembre 2017 in Italia-Israele 1-0 valida per le qualificazioni mondiali.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Europa League: Milan sconfitto, Gattuso rimprovera i suoi