ULTIM'ORA

"Sono colpevole di cospirazione. Sul Russiagate ho mentito"

"Sono colpevole di cospirazione. Sul Russiagate ho mentito"
Diritti d'autore
Foto: REUTERS/Joshua Roberts
Dimensioni di testo Aa Aa

Sul Russiagate ha ammesso di aver mentito e si è dichiarato colpevole di cospirazione contro gli Stati Uniti. Con il voltafaccia di Rick Gates, colonna di Trump durante i caldi mesi precedenti la sua elezione, ora passato alla collaborazione con l'FBI, il cerchio si stringe ora anche contro il suo ex direttore di campagna Paul Manafort, che invece continua a negare. Tra le accuse a loro carico formulate dal procuratore speciale Robert Mueller, che indaga sulle possibili interferenze russe nell'elezione di Trump alla Casa Bianca, quella di aver agito come "agenti di un governo straniero".

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.