EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

FBI aveva sottovalutato l'allarme sul rischio strage

FBI aveva sottovalutato l'allarme sul rischio strage
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button

L'Fbi aveva ricevuto lo scorso 5 gennaio una allerta su Nikolas Cruz, l'autore della strage nella scuola di Parkland, Florida

PUBBLICITÀ

Stando a quanto riferisce l'Fbi, le indicazioni ricevute su Cruz avvertivano sul fatto che il giovane potesse "potenzialmente condurre una sparatoria a scuola" sulla base del fatto che aveva manifestato "desiderio di uccidere, comportamento sopra le righe e postato messaggi inquietanti su social media". Informazioni che l'agenzia avrebbe dovuto analizzare e trasmettere all'ufficio competente. "Abbiamo stabilito che questo protocollo non e' stato seguito", si legge nella nota, "le informazioni non furono inviate all'ufficio di Miami e all'epoca non furono condotte ulteriori indagini". 

Condividi questo articoloCommenti