Danimarca: addio a Henrik, principe nell'ombra

Danimarca: addio a Henrik, principe nell'ombra
Di Cristiano Tassinari
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Si è spento martedì sera in una delle residenze della famiglia reale danese. Avrebbe compiuto 84 anni in giugno. Era sposato dal 1967 con la Regina Margherita. Una vita dietro le quinte. Da tempo soffriva di demenza senile. Fatale una infezione polmonare.

PUBBLICITÀ

Il Principe Henrik di Danimarca, marito della regina, Margherita II, è deceduto martedì sera alle 23.18 in una residenza della famiglia reale, il castello di Fredensborg.
Avrebbe compiuto 84 anni in giugno e da tempo soffriva di demenza senile.

La causa del decesso potrebbe essere l'infezione polmonare che lo ha colpito in gennaio durante una vacanza in Egitto. Recentemente si era recato in Corea del Sud, per l'inaugurazione delle Olimpiadi Invernali, ma un peggioramento improvviso delle sue condizioni di salute lo hanno costretto al rientro e al ricovero d'urgenza in un ospedale di Copenaghen.

"Il Francese"

Nobile francese,  all'anagrafe Henry de Laborde de Montpezat, aveva sposato la futura regina della Danimarca nel 1967 prendendo il nome di Henrik. La moglie fu incoronata regina 5 anni dopo, ma lui rimase sempre un po' nell'ombra, cosa che detestava, criticato dall'opinione pubblica per i suoi comportamenti eccentrici, da tutti chiamato con sufficienza "il Francese".
Nell'estate scorsa fece scalpore la sua dichiarazione di non volere essere sepolto insieme alla moglie nella tomba di famiglia nella cattedrale di Roskilde. Non aveva mai nascosto la delusione per non essere stato nominato Re. 

Al capezzale del padre, in questi ultimi giorni, sono arrivati il figlio Frederick, principe ereditario, e l'altro figlio Joachim. 

 

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Danimarca, festa per il principe ereditario Federico

Danimarca, la regina Margherita abdicherà a favore del figlio Federico

Perché la Danimarca ha uno dei tassi di bullismo più bassi d'Europa?