Russia: incidente aereo causato da errore dei piloti

 Russia: incidente aereo causato da errore dei piloti
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Gli investigatori russi hanno completato la decodifica delle scatole nere, da cui si evincerebbe che determinante sarebbe stata la decisione del comandante di non effettuare il trattamento anti-ghiaccio prima del decollo

PUBBLICITÀ

Gli inquirenti russi hanno completato la decodifica delle scatole nere dell'aereo di linea Antonov An-148 della compagnia Saratov Airlines, schiantatosi nei pressi di Mosca poco dopo essersi alzato in volo.

Dall'analisi si evince che determinante sarebbe stata la decisione del comandante di non effettuare il trattamento anti-ghiaccio prima del decollo.

Perde terreno, dunque, l'ipotesi di un possibile guasto al motore a causa di un riscaldamento insufficiente, avanzata da alcuni media locali.

Gli investigatori hanno reso noto che i piloti dell'aereo non hanno acceso l'unità di riscaldamento per gli strumenti di misurazione, con conseguenti dati di velocità imperfetti.

Intanto, sia a Mosca che ad Orsk, dove il volo era diretto, sono state celebrate veglie di preghiera, in memoria delle vittime.

Nella capitale, presso la Cattedrale di Cristo Salvatore, i presenti hanno formato una croce sulle scale con 71 lumini, tanti quante le vite perdute nello schianto.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

VIDEO - Aereo precipita dopo il decollo in Messico, nessun morto "per miracolo"

Disastro aereo russo, sospesi velivoli Antonov. Trovata scatola nera

Protesta in Georgia contro la "legge russa" sugli agenti stranieri, scontri con la polizia e arresti