EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Siria: ancora bombe turche sui curdi ad Afrin. Civili allo stremo

Siria: ancora bombe turche sui curdi ad Afrin. Civili allo stremo
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

L'offensiva turca contro l'enclave curda nel nord ella Siria prosegue senza sosta. Secondo fonti non confermate i morti tra i civili sarebbero 28. Erdogan soddisfatto dell'operazione.

PUBBLICITÀ

Continua l'offensiva anti curda dell'esercito turco ad Afrin, arrivata al suo quinto giorno. I militari di Ankara hanno bombardato obiettivi delle milizie siriano curde stanziate nel nord della Siria

Secondo fonti non confermate i bombardamenti turchi avrebbero ucciso 28 civili.

"L'operazione ramoscello d'ulivo, con la quale abbiamo iniziato a ripulire Afrin dai terroristi - ha dichiarato presidente della Turchia Recep Tayyip Erdogan - procede con successo"

Le parole di soddisfazione del presidente turco eEdogan arrivano mentre si prova a capire l'entità di quanto sta accadendo: questo video pubblicato dall'Osservatorio siriano per i diritti umani mostra la distruzione della cita di Jandaris.

Un uomo, disperato, si sfoga raccontando dei sacrifici fatti per costruire la sua casa andata distrutta sotto le bombe in pochissimi minuti.

Secondo le Nazioni Unite, sono circa 5.000 gli sfollati nella zona co ntrollata dai curdi al confine con la Turchia.

Secondo alcuni testimoni le forze curde impedirebbero alla popolazione civile di lasciare la regione. Secodno Ankara due soldati turchi sono stati uccisi nei combattimenti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Invasione turca di Afrin, l'altolà di Donald Trump

La Grecia respinge le accuse di brutalità contro i migranti, inclusi i presunti abbandoni in mare

Mediterraneo: ondata di caldo nell'Egeo, allerta pioggia sulle coste spagnole