EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Insulti razzisti a Meghan Markle, leader Ukip lascia la fidanzata

Insulti razzisti a Meghan Markle, leader Ukip lascia la fidanzata
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La giovane modella Jo Marney aveva fatto commenti razzisti nei confronti della futura principessa

PUBBLICITÀ

Henry Bolton, leader del Partito per l'Indipendenza del Regno Unito (Ukip), ha lasciato la sua fidanzata - la modella 25enne Jo Marney - dopo i commenti razzisti fatti da quest'ultima nei confronti della futura sposa del principe Harry, Meghan Markle.

I messaggi della Marney su Meghan, inviati a un amico

E' “una nera senza cervello, che con il suo seme contaminerà la famiglia reale aprendo la strada a un re di colore”, questi gli insulti rivolti all'attrice americana da parte della giovane modella, subito dopo lasciata a piedi anche dal datore di lavoro. 

"La relazione è diventata ovviamente incompatibile con il mio ruolo di capo del partito", si è giustificato Bolton con i media britannici.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Regno Unito, annuncio a sorpresa di Sunak: elezioni anticipate il 4 luglio

Il tribunale di Londra ha deciso: Assange può appellarsi contro l'estradizione negli Stati Uniti

Londra: Khan eletto per il terzo mandato, nuovo successo per il laburista