EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Polonia Vs UE, Duda: "Integrazione disincanto sociale"

Polonia Vs UE, Duda: "Integrazione disincanto sociale"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

La Commissione europea ha già avviato contro la Polonia la procedura dell’articolo 7 del Trattato per il rischio di violazione grave dei valori fondamentali. Duda continua nelle sue critiche.

PUBBLICITÀ

Che i rapporti tra il presidente della Polonia e l'Unione Europea non siano idilliaci è cosa nota. La Commissione europea ha già avviato contro la Polonia la procedura dell’articolo 7 del Trattato per il rischio di violazione grave dei valori fondamentali.** Duda** continua, comunque, a sostenere che si tratta di una decisione ipocrita.

Andrzej Duda, Presidente Polonia

"Le istituzioni dell'Unione europea dovrebbero prendere la loro parte di responsabilità per questo "disincanto sociale" con l'integrazione e dovrebbero analizzare gli errori commessi. È compito delle istituzioni dell'Unione costruire una politica europea armoniosa ma senza stigmatizzare, dividere e mettere contro le Nazioni europee. "

Intanto il rimpasto del governo polacco voluto dal nuovo premier Morawiecki ha tra i suoi obiettivi la normalizzazione dei rapporti tesi con l’Unione. Durante un incontro con il presidente della Commissione europea** Juncker**, il premier polacco ha detto che "vuole una Polonia parte di un’Europa forte"

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

La Polonia nel mirino di Bruxelles. Rischio sanzioni sullo stato di diritto