EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Trump e Abu Mazen botta e risposta su aiuti finanziari Autorità Palestinese

Trump e Abu Mazen botta e risposta su aiuti finanziari Autorità Palestinese
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Le minacce di Trump di tagliare gli aiuti finanziari all'Autorità palestinese provocano le proteste del presidente Abu Mazen che ha sottolineato come Gerusalemme "non sia in vendita".

PUBBLICITÀ

Le minacce di Trump di tagliare gli aiuti finanziari all'Autorità palestinese provocano le proteste del presidente Abu Mazen che ha sottolineato come Gerusalemme "non sia in vendita".

"Dal momento che i palestinesi non vogliono più parlare di pace, perché dovremmo pagare loro enormi versamenti in futuro"?

Cosi ha twittato poi Trump senza specificare quali gli aiuti che potrebbero essere tagliati, tra quelli forniti all'Onu o quelli trasferiti dall'agenzia di sviluppo Usaid.

E' la scia delle incessanti polemiche anche sfociate in forti proteste sin da quando il capo della Casa Bianca ha annunciato il riconoscimento di Gerusalemme come capitale d'Israele. Anche l'OLP ha accusato il presidente americano di voler minare il loro impegno per la pace.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Il leader palestinese Abbas ricoverato, è la terza volta in una settimana

Gerusalemme: Trump taglia i fondi all'Onu

No delle Nazioni Unite a Gerusalemme: le reazioni