EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Iran: proteste, interviene la Guida Suprema

Iran: proteste, interviene la Guida Suprema
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Accusa i "nemici dell'Iran" per le proteste colpevoli secondo Khamenei di aver utilizzato vari sistemi tra cui denaro, armi, la politica e l'intelligence per minare la Repubblica Islamica

PUBBLICITÀ

Sale ad almeno 20 morti, il bilancio delle vittime degli scontri tra le autorità iraniane e i manifestanti scesi in piazza da 6 giorni. Le proteste iniziate contro il carovita si sono trasformate in manifestazioni antiregime. 

I dimostranti sfidano la censura di internet e dei social network, continuando a documentare le rivolte con video amatoriali e fotografie. Nelle ultime ore, per la prima volta dall'inizio degli scontri è intervenuta la Guida Suprema Iraniana:

I nemici dell'Iran hanno utilizzato vari sistemi tra cui denaro, armi, la politica e l'intelligence per minare il sistema islamico e la Repubblica Islamica.

Secondo le autorità di Teheran, sono oltre 400 gli arresti nella capitale negli utlimi tre giorni.

Il Presidente statunitense Trump segue le proteste e da twitter affonda: Il popolo dell'Iran sta finalmente agendo contro il regime iraniano brutale e corrotto tutto il denaro che il presidente Obama ha dato senza logica a quel regime è finito in terrorismo

Auto in fiamme , vetrine sfondate, banche assaltate. I manifestanti antisistema riuniti nelle principali città del paese chiedono al governo Rohani di rivedere le politiche economiche, delusi dall'effetto che la fine delle sanzioni ha generato. 

Condividi questo articoloCommenti