EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Mafia: l'ambulanza della morte

Mafia: l'ambulanza della morte
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Malati terminali uccisi in ambulanza mentre venivano portati a casa e le salme consegnate ad agenzie funebri legate a cosa nostra

PUBBLICITÀ

Malati terminali uccisi in ambulanza mentre venivano portati a casa e le salme consegnate ad agenzie funebri legate alla mafia. Un barelliere di 42 anni è stato arrestato in provincia di Catania, in Italia, con l'accusa di aver ucciso tre persone provocando loro un'embolia gassosa con un'iniezione di aria in vena. L'uomo chiedeva anche 300 euro per il trasporto e la vestizione della salma.

Il traffico sarebbe stato controllato dalle cosche mafiose di Paternò, Adrano e Biancavilla. Gli inquirenti continuano a indagare su dieci casi sospetti.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Giovanni Toti ai domiciliari: il presidente della Liguria è accusato di corruzione

Milano, violenze e torture su minori al carcere Cesare Beccaria: 13 agenti arrestati

Allerta terrorismo, misure straordinarie a Roma: focus sul Vaticano per il Venerdì santo e la Pasqua