EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Cardinale Law: polemica sui funerali in Vaticano

Cardinale Law: polemica sui funerali in Vaticano
Diritti d'autore REUTERS/Max Rossi
Diritti d'autore REUTERS/Max Rossi
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Walter Robinson, il giornalista del Boston Globe che ha scoperto gli sforzi della Chiesa per nascondere gli abusi dei preti pedofili, fa un parallelo con lo scandalo delle molestie nel mondo del cinema.

PUBBLICITÀ

I funerali a San Pietro di Bernard Law, con la benedizione del Papa, scatenano la rabbia tra le vittime degli abusi del clero. L'arcivescovo emerito di Boston, morto a Roma all'età di 86 anni, è stato coinvolto nell'inchiesta Spotlight sui casi di pedofilia nella diocesi americana e le associazioni delle vittime ricordano il doppio tradimento: il silenzio di Law e poi dalla sua "promozione a Roma".

Walter Robinson, il giornalista del Boston Globe che ha scoperto gli sforzi della Chiesa per nascondere gli abusi dei preti pedofili, fa un parallelo con lo scandalo delle molestie nel mondo del cinema: "La somiglianza tra la Chiesa cattolica e il movimento MeToo è piuttosto chiara - sostiene Robinson - in entrambi i casi c'è l'abuso di potere contro persone che sono per lo più incapaci di difendersi".

Law vendette beni per un valore pari a 100 milioni di dollari per i risarcimenti. Si riaprono vecchie ferite, commenta l'avvocato Mitchell Garabedian che ha rappresentato decine di vittime.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Pasqua, il Papa: "Fermare venti di guerra, scambio di prigionieri tra Mosca e Kiev"

L'autobiografia di Papa Francesco: "quando stavo male c'era chi pensava già al conclave"

Il controsinodo dei cardinali ribelli: preoccupazione per benedizione delle unioni omosessuali