ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Igor: "18 identità diverse in 8 paesi"

Lettura in corso:

Igor: "18 identità diverse in 8 paesi"

Igor: "18 identità diverse in 8 paesi"
Dimensioni di testo Aa Aa

Lo scorso aprile il cerchio era tutt'altro che stretto intorno a Norbert Feher, meglio conosciuto come Igor, fuggito dopo gli omicidi compiuti nella campagna tra Bologna e Ferrara, e arrestato pochi giorni fa in Spagna. 

Durante l'interrogatorio davanti al giudice del tribunale di Alcaniz, il killer ha ammesso i fatti che gli sono contestati, compresi i delitti compiuti in Spagna dicendo di aver utilizzato, durante la sua fuga, 18 identità diverse in otto Paesi diversi. 

Igor ha risposto in italiano alle domande del giudice ed ha accettato senza opporsi al mandato di arresto europeo, chiedendo di essere consegnato in Italia per essere processato. 

Per ora è stato portato nel carcere a Teruel. Arresto convalidato senza cauzione.