EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Fête des Lumières: la magia delle luci a Lione

Fête des Lumières: la magia delle luci a Lione
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Decine di istallazioni luminose animano il centro della città francese fino a domenica. Attesi un milione di visitatori

PUBBLICITÀ

Un gigante giardino luminoso, un nido di ragni, una specie di puzzle proiettato sulla vecchia cattedrale. A Lione, in Francia, parte la Fête des Lumières 2017, la festa delle luci, che si tiene ogni anno. Circa un milione di persone è atteso nel centro della città, teatro di una delle più spettacolari kermesse di Francia.

La Presqu’île, Vieux Lyon la Colline de Fourvière, piazze, monumenti e i maestosi palazzi antichi di Lione per quattro giorni diventano tele per giochi di luce, scene per istallazioni di decine di artisti.

La Fête des Lumières 2017

Foto: Euronews/Nataliia Liubchenkova

Jean-Francois Zurawik direttore degli eventi della città di Lione, spiega: "Quest'anno siamo particolarmente felici perché la programmazione è tutta nuova. L'anno scorso, nel 2016, abbiamo usato le opere che purtroppo non abbiamo potuto mostrare nel 2015 (quando la manifestazione è stata sospesa per motivi di sicurezza, dopo gli attentati di Parigi n.d.r.). L'istallazione 'Spider Circus', ci è particolarmente cara ma ce ne sono anche altre. Penso al lavoro di Helene Eastwood e Laurent Brun sulla cattedrale dove c'è una luce reale che è interessante e poi amo anche il grande giardino di Place Bellecour con Luigi XIV in veste di grande giardiniere".

Helen Eastwood è una delle decine di artisti coinvolti nella festa. La sua opera illumina la cattedrale di Saint Jean, cuore della vecchia Lione: "Siamo partiti dall'idea che sulla facciata della cattedrale, ogni pietra è diversa per dimensioni, forma, peso e, allo stesso tempo, ognuna è essenziale per la formazione e la coesione dell'insieme. Se togliamo una pietra, tutto viene giù. Quindi abbiamo voluto giocare su questa idea: che tanti piccoli pezzi e tante piccole individualità, se mossi insieme possono creare delle cose nuove: nuovi dipinti, nuovi decori".

La festa delle luci è a Lione, ogni sera, fino a domenica 10 dicembre.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Al via la Festa delle luci di Lione: massima sicurezza a causa dell'allerta terrorismo in Francia

Il "mese del cinema europeo": tutta l'Europa sul grande schermo

Corsa ai centri di preparazione "olimpica": Parigi 2024 parte da... Lione