ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: arriva la prima nave carica di aiuti umanitari

Lettura in corso:

Yemen: arriva la prima nave carica di aiuti umanitari

Yemen: arriva la prima nave carica di aiuti umanitari
Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiama Rina. È il nome della prima nave carica di aiuti umanitari che possa attraccare al porto di Hodeida, nello Yemen. Sono 5 tonnellate e mezzo di farina, 2 milioni di dosi di vaccini. Una boccata d’aria dopo quasi 3 settimane di blocco totale imposto al Paese dalla coalizione a guida saudita che conduce la campagna militare contro i ribelli sciiti Houthi.

“La nostra priorità è mantenere intatto il flusso degli aiuti, permettere che gli aiuti umanitari continuino ad arrivare. Ci concentriamo su circa 7 milioni di persone che consideriamo a rischio carestia” spiega Stephen Anderson, Direttore del Programma di aiuti umanitari delle Nazioni Unite.

Unicef avverte che la rottura del blocco, con l’arrivo di aiuti anche all’aeroporto della capitale Sanaa, non deve tuttavia rappresentare un’eccezione e continuare in maniera costante data la situazione critica in cui versa il Paese dopo anni di guerra: almeno 11 milioni di bambini hanno bisogno di essere assistiti. Secondo i dati dell’Unicef, nello Yemen si registra il decesso di un bambino ogni 10 minuti. Dall’avvio della campagna militare lanciata dall’Arabia Saudita a marzo 2015, quasi 9.000 persone hanno perso la vita. Almeno 50.000 i feriti.