EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

"Mi stuprò due volte", Weinstein rischia l'arresto

"Mi stuprò due volte", Weinstein rischia l'arresto
Diritti d'autore 
Di Euronews
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Quasi 100 le donne molestate o stuprate dal produttore. L'ultima denuncia è dell'attrice americana Paz De La Huerta e il New York Police Department dice: "prove sufficienti per l'arresto"

PUBBLICITÀ

Ormai sono quasi cento le donne che hanno accusato il produttore Harvey Weinstein di molestie o stupro . L’ultima nell’ordine di tempo è l’attrice americana Paz De La Huerta che ha detto di essere stata stuprata per due volte nel 2010. Da allora la sua vita è cambiata e sono arrivati problemi seri. Problemi di alcol, problemi sul lavoro.
La denuncia dell’attrice è stata raccolta dalla polizia di New York e l’arresto per il produttore si avvicina: “Abbiamo un vero dossier che va avanti. Se lui fosse ancora a New York, se i fatti fossero recenti, senza dubbio lo avremmo già arrestato”.
Ma cosa rende la storia di Paz de la Huerta così credibile? “La precisione nell’articolare ogni momento del crimine: dove era, dove si sono incontrati, dove è accaduto il fatto e cosa fece l’uomo” – ha spiegato Robert Boyce, investigatore capo al New York Police Department.
In poche parole a salvare Weinstein per il momento è il fatto che si trovi in Arizona a farsi curare e che i fatti, tuttavia non prescritti, sono lontani nel tempo. Oltre che al dipartimento di polizia di New York indagini sul produttore americano sono aperte anche a Londra e a Los Angeles.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Com'eri vestita quando ti hanno violentata? In mostra a Bruxelles gli abiti delle vittime

Scandalo Weinstein: un fondo per risarcire le vittime

Il produttore americano Harvey Weinstein espulso dagli Oscar