EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Brasile, protesta dei conducenti di Uber

Brasile, protesta dei conducenti di Uber
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

I conducenti di Uber hanno bloccato le strade di San Paolo e Brasilia per circa tre ore per manifestare contro un disegno di legge volto a regolamentare l’applicazione che ha rivoluzionato il mondo dei trasporti. Il motivo? Queste nuove regole renderebbero impossibile il servizio.

“In un mondo dove abbiamo bisogno di concorrenza per abbattere i costi e migliorare i servizi, il governo cerca di andare contro questi principi globali per quanto riguarda il trasporto”, ha detto Marlon Luz, organizzatore della protesta.

A San Paolo, circa 1500 auto sono state coinvolte nella protesta, mentre nella capitale Brasilia il corteo è arrivato davanti al Congresso Nacional. La proposta di legge prevede nuove tasse a carico dei conducenti e assicurazioni obbligatorie per i passeggeri, con costi piu’ elevati che rischierebbero di far crollare l’impero Uber. La palla passa ora al Parlamento.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Aborto, le donne brasiliane scendono in strada contro proposta di legge "criminalizzante"

Madonna riempie la spiaggia di Copacabana: il concerto è record

Inondazioni in Brasile: almeno 55 morti e 70mila sfollati