ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Parigi: la retrospettiva su Polanski fa discutere

Lettura in corso:

Parigi: la retrospettiva su Polanski fa discutere

Parigi: la retrospettiva su Polanski fa discutere
Dimensioni di testo Aa Aa

Ha fatto discutere la retrospettiva che la Cinémathèque Française presenterà a Parigi, dedicata all’opera del regista Roman Polanski. Protestano soprattutto alcune associazioni femministe come “Osez le feminisme”, che con una petizione online ne chiedono la cancellazione. L’inaugurazione dell’evento prevista per oggi coincide con lo scandalo Weinstein, il produttore di Hollywood accusato da decine di donne di molestie sessuali. A richieggiare sono le storie che risalgono agli anni ’70, in cui l’uomo di origine polacca, venne dichiarato colpevole di aver avuto rapporti sessuali con una minorenne.


Un caso che fece molto parlare, sul regista tutt’ora pende una richiesta di estradizione da parte degli Stati Uniti. La polemica si trascina dal gennaio scorso quando Polanski dovette rinunciare a presiedere la 42esima cerimonia dei Césars. Questa volta invece il regista ci sarà. Tra i lavori che verranno presentati anche “Based on a True story”, il suo ultimo film, un thriller piscologico che vede protagoniste due donne Eva Green ed Emmanuelle Seigner.

Altro da cinema