EventsEventi
Loader

Find Us

FlipboardLinkedin
Apple storeGoogle Play store
PUBBLICITÀ

Spagna: manifestazioni contro il referendum indipendentista

Spagna: manifestazioni contro il referendum indipendentista
Diritti d'autore 
Di Gioia Salvatori
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Migliaia in piazza in tante città spagnole compresa Barcellona. A Madrid spuntano simboli del franchismo

PUBBLICITÀ

Valencia, Siviglia, Valladolid, Santander, Santiago de Compostela, Cadice, Barcellona e Madrid dove i manifestanti erano 10mila.
Decine di migliaia di persone sono scese in piazza in Spagna contro il referendum indipendentista catalano e per difendere l’unità del Paese.
I manifestanti al grido di “Yo soy español” hanno invocato gli arresti per il governatore della Catalogna Carles Puidgemont e sventolato la bandiera nazionale.
Anche a Barcellona ci sono state manifestazioni, vicino la sede del governo regionale.
A Madrid 10mila persone si sono ritrovate in piazza Cibeles, nel cuore della città. A indire la protesta di piazza un collettivo conservatore, la fondazione per la difesa della Nazione spagnola . E tra tante bandiere nazionali, nella capitale, è spuntato anche qualche vessillo con l’aquila di San Juan, uno dei simboli della dittatura franchista.
Nonostante le proteste, i richiami, il sequestro dei seggi, il governo catalano non arrestra: il portavoce dell’esecutivo regionale Jordi Turull, ha detto alla vigilia del voto: “Tutti stiano tranquilli, domani si voterà”.

La única patria digna sigue en las cunetas. #EspanaSaleALaCallepic.twitter.com/sRvHwR1Gr1

— Eco Republicano (@ecorepublicano) 30 settembre 2017

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Spagna: crolla la terrazza di un ristorante a Maiorca, morti e feriti

Spagna riconosce lo Stato di Palestina, le reazioni a Madrid

Elezioni europee 2024, Spagna divisa al voto: conservatori avanti in sondaggio Euronews