EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Netanyahu in America latina: "L'Iran come l'Isil"

Netanyahu in America latina: "L'Iran come l'Isil"
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Attacca l’Iran e lo equipara ai terroristi dell’Isil, il premier israeliano Netanyahu nel corso della sua visita ufficiale in Argentina. Il capo del governo di Tel Aviv ha anche parlato del ruolo degli Hezbollah negli attentati contro il Centro ebraico di Buenos Aires del 1992. “Il bisogno di combattere il terrorismo, sia che venga dall’Iran o da Daesh, è divenuto una priorità per tutti i paesi”, ha detto ai giornalisti

Ampie proteste alla visita di Netanyahu, a cui si contestano le responsabilità israeliane nei confronti dei palestinesi, ma non solo. “Siamo qui per respingere la presenza di qualcuno che dice di combattere il terorrismo, ma appoggia, finanzia, addestra e arma i terroristi dell’Isis e del Daesh”, commenta un imam della capitale.

Netanyahu, accompagnato da una delegazione di uomini d’affari, oltre al presidente argentino Macrì, vedrà i capi di stato di Paraguay, Colombia e Messico, coi quali firmerà accordi per la cooperazione in campo tecnologico.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Argentina, nuova protesta contro Milei per chiedere il rilascio di 16 manifestanti

Buenos Aires, scontri tra manifestanti anti-Milei e polizia fuori dal Congresso argentino

Buenos Aires, allagamenti e disagi per le forti piogge: un uomo trovato morto, cancellati 40 voli