ULTIM'ORA

Cpi: Miliziano dell'Isis dovrà indennizzare 2,7 milioni di di euro per la sitruzione dei mausolei di Timbctu

Cpi: Miliziano dell'Isis dovrà indennizzare 2,7 milioni di di euro per la sitruzione dei mausolei di Timbctu
Dimensioni di testo Aa Aa

Per la distruzione dei siti storici di Timbuctu, nel nord del Mali, avvenuta nel 2012, un ex miliziano islamico dovrà pagare 2,7 milioni di euro.

Lo ha stabilito la Corte penale internazionale dell’Aja, che ha ordinato a Amad al-Faqi al-Mahdi di indennizzare le vittime.

“Tali riparazioni includono anche misure simboliche, come la celebrazione della giornata del perdono, o il riconoscimento pubblico della sofferenza subita dalla comunità di Timbuctu”.

L’anno scorso l’uomo è stato condannato a nove anni di carcere per la distruzione di 10 mausolei e siti religiosi risalenti al 14. secolo e legati alla cultura sufi, una componente dell’Islam che i fondamentalisti giudicano impura.

Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.