Euronews non è più disponibile su Internet Explorer. Questo browser non è aggiornato da parte di Microsoft e non supporta le ultime novità. Ti suggeriamo di usare un altro browser come Edge, Safari, Google Chrome o Mozilla Firefox.
ULTIM'ORA

Siria: Forze Democratiche avanzano a Raqqa

Siria: Forze Democratiche avanzano a Raqqa
Euronews logo
Dimensioni di testo Aa Aa

Le Forze Democratiche Siriane procedono nella riconquista di Raqqa, roccaforte dell’autoproclamato Stato Islamico. Una campagna militare che avanza con estrema lentezza e deve fare i conti con la massiccia presenza di cecchini, autobombe oltre all’impiego dei civili come scudi umani. Gabar Derik, comandante delle Forze Democratiche Siriane:

“La città vecchia di Raqqa è ormai completamente libera. Circa il 65% della città vecchia è già stata liberata” dice.

I civili continuano ad essere le principali vittime del conflitto: secondo l’Osservatorio Siriano per i Diritti Umani nella provincia di Raqqa tra il 5 e il 15 agosto almeno 622 civili sono rimasti uccisi, tra questi 141 sono minori e 86 donne.

A subire perdite nella giornata di martedì è stata anche l’aviazione siriana che, nella provincia meridionale di Sweida, ha registrato l’abbattimento di un caccia. La televisione di Stato siriana ha annunciato l’avvio di un indagine alcune ore dopo che i ribelli avevano rivendicato l’abbattimento di un Mig di fabbricazione russa e la cattura del pilota.