ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tensione diplomatica Usa-Cuba

Lettura in corso:

Tensione diplomatica Usa-Cuba

Tensione diplomatica Usa-Cuba
Dimensioni di testo Aa Aa

Altro che disgelo. Continuano le tensioni diplomatiche fra Washington e l’Avana. La Casa Bianca ha ammesso di aver espulso a maggio due diplomatici cubani in quella che appare come una ritorsione dopo che alcuni funzionari Usa, a Cuba, sono stati colpiti da incidenti che hanno provocato sintomi fisici non meglio specificati.

A confermarlo, in mezzo a tanti sorrisi, con una formulazione un po’ oscura, la portavoce del dipartimento di Stato ha detto: “Personale attivo alla nostra ambasciata all’Avana, persone che rappresentavano l’ambasciata statunitense laggiû, hanno raccontato di alcuni incidenti che hanno provocato loro alcuni disturbi fisici. Il 23 maggio il dipartimento di Stato ha preso una decisione e abbiamo chiesto a due diplomatici cubani di lasciare gli Stati Uniti e queste due persone sono partite”.

E i due del personale americano sull’isola caribica? Uno è diventato sordo. L’Avana nega ogni responsabilità, ma si è detta pronta a collaborare per chiaririre la vicenda.