EventsEventiPodcasts
Loader
Seguiteci
PUBBLICITÀ

Profughi di Haiti in fuga dagli USA verso il Canada

Profughi di Haiti in fuga dagli USA verso il Canada
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

Lo stadio olimpico di Montreal ha aperto le porte alle centinaia di migranti, per la maggior parte cittadini haitiani, fuggiti dagli Stati Uniti e dalla nuova dottrina Trump sul diritto d’asilo. Nella struttura sportiva è stata trasformata in un centro di accoglienza a causa dell’alto numero di persone arrivate negli ultimi giorni.

Canadian authorities open Montreal’s Olympic Stadium to house asylum seekers https://t.co/kwCztQtt9ipic.twitter.com/ysMTgN9M8z

— Reuters Top News (@Reuters) August 3, 2017

In seguito al terremoto del 2010 gli USA avevano concesso a sessantamila cittadini di Haïti uno status di soggiorno temporaneo, recentemente Washington avrebbe iniziato a valutare di mettere termine al provvedimento entro la fine dell’anno.

Dallo scorso gennaio oltre quattromila migranti hanno lasciato gli USA e hanno chiesto lo status di rifugiato alle autorità canadesi. Il Quebec, e Montreal in particolare, ospita una delle principali comunità haitiane del mondo.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Contro la crisi climatica ecco l'alleanza verde tra Canada e Unione europea

Esplosione di un'auto sul ponte delle Cascate del Niagara, FBI: "Non è terrorismo"

Risolto lo "scandalo nazista" in Canada: dimissioni per il presidente del Parlamento Anthony Rota