EventsEventiPodcasts
Loader

Find Us

PUBBLICITÀ

Senegal: caos in vista delle elezioni legislative di domenica

Senegal: caos in vista delle elezioni legislative di domenica
Diritti d'autore 
Di Cinzia Rizzi
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied
PUBBLICITÀ

La polemica sul ritardo nella consegna delle nuove tessere elettorali getta ombre sugli ultimi giorni di campagna per le legislative in Senegal, in programma domenica. L’opposizione chiede che il voto venga rinviato. Le nuove tessere, che fungono anche da carta d’identità biometrica e patente, sono pervenute solo al 70% degli elettori. Il Presidente Macky Sall ha chiesto al Consiglio costituzionale di autorizzare i votanti a rendersi alle urne con una ricevuta d’iscrizione o un altro documento d’identità.

Bakary Domingo Mane, analista politico: “Ci sono diversi punti sui quali l’opposizione e i senegalesi si interrogano. Ad esempio sulla trasparenza delle elezioni, se il Consiglio dovesse accettare la richiesta del Presidente’‘.

Communiqué de presse – Pièces justificatives permettant de voter aux élections législatives https://t.co/9a2MevfXy7#SunuDepute2017#kebetupic.twitter.com/mmCJU4ivMM

— Présidence Sénégal (@PR_Senegal) 24 luglio 2017

Martedì l’ex Capo di Stato Abdoulaye Wade, candidato per l’opposizione, ha organizzato una marcia per le strade di Dakar, in un quartiere della capitale definito ‘‘zona vietata’‘ dalle autorità. Ma Wade, tornato in Senegal per la campagna il 10 luglio dopo oltre due anni d’assenza, non ha potuto prendervi parte. Le forze dell’ordine hanno disperso i manifestanti con l’uso di gas lacrimogeni.

Condividi questo articoloCommenti

Notizie correlate

Senegal, è crisi politica. Manifestanti contro la polizia

Perché è importante votare alle europee? Una guida semplice per capire queste elezioni

Europee, ufficialmente aperta la campagna elettorale in Italia con la presentazione dei simboli