EventsEventiPodcasts
Loader
Find Us
PUBBLICITÀ

Repubblicani sotto al senato sull'Obamacare

Repubblicani sotto al senato sull'Obamacare
Diritti d'autore 
Di Euronews
Pubblicato il
Condividi questo articoloCommenti
Condividi questo articoloClose Button
Copia e incolla il codice embed del video qui sotto:Copy to clipboardCopied

Bocciato il testo di revisione della riforma sanitaria. Defaillance del partito repubblicano che va sotto e il voto finisce con 45 si e 55 no

PUBBLICITÀ

Il Senato degli Stati Uniti ha bocciato il testo presentato dai repubblicani per una revisione radicale dell’ Obamacare. È stato respinto con 45 voti favorevoli e 55 contrari. Un atto in contraddizione con quanto era avvenuto appena 24 ore prima, martedì, quando il senato aveva detto si all’avvio dell’iter legislativo per rivedere la riforma sanitaria di Obama. Mozione che comunque era passata per un solo voto, quello del presidente dell’aula e vicepresidente degli Stati Uniti, Mike Pence.
Si conferma così la spaccatura nel partito repubblicano tra chi, come il presidente Trump, vorrebbe una radicale marcia indietro e chi teme le ripercussioni elettorali dell’abolizione della sanità gratuita per i meno abbienti. Fatto sta che per l’inquilino della Casa Bianca si prospetta sempre più difficile realizzare una delle più tenaci promesse fatte: smantellare l’Obamacare.

Condividi questo articoloCommenti